TradingView screen

TradingView, non solo analisi grafica

Ci sono molti caratteristiche e funzioni di TradingView che ne hanno favorito il successo e la diffusione globale come strumento di analisi grafica.

L’intuitività e pulizia dei grafici, la possibilità di scambiare e confrontare analisi, la social community e il marketplace di indicatori e script personalizzabili: sono questi i cardini dell’offerta TradingView e probabilmente gli elementi che contraddistinguono maggiormente TradingView da qualsiasi altro strumento di analisi grafica di prodotti finanziari.

Ma TradingView non è solo una valida piattaforma di analisi, è anche una ottima piattaforma di trading.

Tra i video di formazione disponibili nella sezione Formazione On Demand su www.ibroker.it, è disponibile un video in cui descriviamo le funzionalità di trading della piattaforma TradingView collegata a un conto iBroker. In questo articolo vi presentiamo due interessanti aspetti relativi all’inserimento ed esecuzione ordini attraverso TradingView: il DOM e il Visual Order.

Book verticale (DOM).

Operare da TradingView è molto intuitivo, e si presta bene anche per una operatività veloce dove si aprono e chiudono posizioni in pochi tick. Il book verticale è considerato in generale uno dei mezzi più veloci per l’inserimento di ordini, e quello offerto da TradingView ha poco da invidiare al DOM disponibili sulle piattaforme più blasonate: inserimento ordini Limite con un click, possibilità di trascinare l’ordine sul book per modificare prezzo, inserimento ordini di tipo Stop con tasto destro, “x” per cancellare ordine singolo o tutti gli ordini Buy o Sell sullo stesso strumento, sempre con un click.

Trading da Grafico e Visual Order.

In una piattaforma di analisi grafica come TradingView non poteva mancare la funzionalità, ormai molto ricercata, di trading da grafico. Cliccando con il tasto destro sul grafico si ha la possibilità di inserire rapidamente un ordine Limite o Stop sul livello di prezzo corrispondente, con l’opzione di acquisto o vendita indicata in automatico a seconda del livello selezionato: cliccando con il tasto destro a un livello di prezzo superiore a quello corrente la piattaforma ci darà l’opzione di vendere Limite o comprare in Stop, viceversa nel caso il livello di prezzo selezionato si trovi sotto i prezzi correnti. Molto intuitiva la possibilità di trascinare gli ordini sul grafico per modificare il prezzo dell’ordini in modo veloce ed estremamente pratico. Ma la funzionalità più interessante, e unica, di TradingView per inserimento ordini via grafico è il Visual Order.

Il Visual Order permette di individuare livelli di ingresso e uscita direttamente dal grafico, mostrando anche il potenziale Profit & Loss e la percentuale di rischio. Una volta selezionato il punto di ingresso e uscita è possibile creare velocemente l’ordine corrispondente (tasto destro à Crea Ordine Limite). Con questa funzione è possibile inserire ordini basati su livelli grafici in modo efficiente e rapido, riunendo due funzioni in una: da una parte l’individuazione grafica dei livelli di ingresso e uscita, dall’altra la creazione del ticket di negoziazione e l’invio dell’ordine di ingresso e i relativi livelli di uscita. Chi opera in base all’analisi tecnica, iniziando a utilizzare Visual Order, potrebbe chiedersi come faceva in precedenza a lavorare senza questa funzionalità.

Per concludere, Tradingview come piattaforma esecutiva è una piacevole sorpresa e risulta adatta alla maggior parte delle categorie di trader, incluse quelle tra le più esigenti: il day trader che vuole velocità di inserimento ordini e il trader che basa i suoi livelli di entrata e uscita sull’analisi tecnica. Considerando inoltre l’aspetto costi, con abbonamenti che partono da una versione gratuita e arrivano a un massimo di $59.95 mensili per la versione Premium, senza alcun dubbio TradingView è una piattaforma da tenere in considerazione (le funzionalità descritte sono disponibili anche nella versione gratuita).

Grazie all’integrazione con iBroker, è possibile operare direttamente da TradingView su Futures, Forex, CFD su Azioni, Indici e Materie Prime e prodotti quotati sul mercato LMAX. Puoi provare l’esperienza di trading attraverso TradingView anche con un conto DEMO, basta accedere a TradingView (se non hai un account TradingView puoi crearne uno gratuito qui) e collegare il tuo conto iBroker dal pannello di trading sotto un qualsiasi grafico multifunzione di TradingView.

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies